Alessandra Di Rosa

alessandra di rosa

Elezioni regionali 2010, una candidata del territorio per la Federazione della Sinistra del XIII Municipio: Alessandra Di Rosa

Alessandra Di Rosa

Mi chiamo Alessandra Di Rosa, ho 35 anni, sono un’insegnante. Sono candidata alle elezioni regionali per il Lazio con la lista FEDERAZIONE DELLA SINISTRA. Ho apprezzato l’attenzione che questa forza politica ha prestato al mondo della scuola e ai suoi problemi, resi sempre più gravi dai provvedimenti dei ministri Gelmini e Tremonti. Nella nostra lista sono presenti oltre a me, altri insegnanti, studenti e genitori, tutti in prima linea nelle proteste e nelle mobilitazioni messe in atto per ladifesa della scuola pubblica. In questi anni di lotta abbiamo costruito, in tutti i territori, coordinamenti di genitori, studenti, docenti e personale ATA, per dare visibilità al malessere della scuola e per trovare insieme delle risposte e degli strumenti di difesa comuni contro l’impoverimento del sistema dell’istruzione. La Costituzione ha affidato proprio alla scuola, il compito di realizzare quell’uguaglianza, quella promozione sociale e quell’emancipazione culturale indispensabili alla costruzione di una autentica e solida democrazia. Quando si attaccano l’istruzione e la formazione, depauperandole di risorse umane e finanziarie, si attenta alla democrazia, si rende più fragile il paese, si cancella il futuro delle giovani generazioni. C’è tantissimo da fare oggi per la scuola. Innanzitutto bisogna ottenere il ritiro dei tagli programmati dagli scellerati interventi del governo. Poi bisogna rilanciare il ruolo dell’istruzione, della ricerca e della cultura con veri investimenti, che rendano stabile il personale della scuola e che diano strutture e mezzi adeguati ad una formazione di qualità. Ma bisogna anche dare spazio all’arte, alla cultura, allo spettacolo: abbiamo bisogno di biblioteche, teatri, spazi per la musica e non di programmi televisivi squallidi che rendono passive le menti! LA REGIONE PUÒ  E DEVE FARE MOLTO! Innanzitutto deve evitare di erogare, come è avvenuto nella Lombardia di Formigoni, soldi alle scuola private! Chi sceglie scuole la cui retta annuale è tra i 10.000 e i 15.000 euro, non ha certo bisogno del buono-scuola di 1000 euro, caricato sulle tasse di tutti noi cittadini che invece dobbiamo vedere i nostri bambini e i nostri ragazzi frequentare una scuola pubblica sempre più dequalificata e fatiscente! La Regione deve invece sostenere, attraverso il FONDO REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO le famiglie in situazione di difficoltà e indigenza affinché una formazione elevata, di qualità, sia davvero un diritto di tutti e non un privilegio per  benestanti.

LAVORIAMO INSIEME ALLA REGIONE PERCHÉ LA SCUOLA CONTI DI PIÙ!

IL 28 E IL 29 MARZO VOTA LA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA
(CON EMMA BONINO Presidente)

E SCRIVI

DI ROSA ALESSANDRA

2 Risposte a “Alessandra Di Rosa”

  1. La precarietà nuoce gravemente alla salute dei lavoratori della scuola:

    [...] Alessandra Di Rosa [...]

  2. Perché le compresenze? La scuola del successo formativo:

    [...] Alessandra Di Rosa [...]

Rispondi



RSS 2.0 articoli
RSS commenti



Collegati

la sinistra su internet

Seguici su Twitter


    Sinistra Digitale su Facebook



    Soluzioni cruciverba e parole crociate? No problem: cruciverba.it

    la sinistra discussioni
    • Alessandro: E in questo scenario le aziende di Tlc in Italia pur in presenza di conti in ordine continuano nelle...
    • marco noli: Dopo lo spettacolo della sera appena passata, “I fili di Penelope”, domani, venerdì 5 marzo,...
    • Aida: Ciao, vorrei informazioni sul corso di canto, individiale, costi e orari grazie
    • Daniele Errera: Penso di avere risolto :-P
    • Daniele Errera: E se volessi aggiungere dei link (tipo apppuntamenti – municipio – argomenti), come...
    • Elena: Caro Daniele, questa volta credo di riuscire a venire. Ciao Elena
    • Daniele Errera: Va bene!! Pubblicherò una relazione sicuramente! Grazie dello spazio che ci offri!!! Un abraccio...
    • Elena: Grazie dell’invito. Importante quest’iniziativa. Non potrò esserci personalmente per altri...



    CMS: Wordpress :: project & design: nofactory

    eXTReMe Tracker